Se avete a che fare con dei cacciatori potrete avere le quaglie cacciate da loro nelle nostre campagne, altrimenti le potrete trovare facilmente di allevamento dal vostro macellaio oppure al supermercato

GetAttachment[1]

Procedimento:

INGREDIENTI per 4 persone
.8 quaglie,una gamba di sedano, 2 carote ,2 cipolle,1 peperone, salvia,rosmarino,g400 di farina di mais,sale q.b.
8 fette di lardo,mezzo bicchiere di cognac
Per il ripieno:300g di formaggio grattugiato,200g di pane grattugiato,1 uovo,un bicchiere di latte,4 amaretti, un pizzico di spezie ,1 bicchiere di brodo, 100g di burro 1 spicchio di aglio 3 gambette di prezzemolo sfogliato.
Vuotate e pulite le quaglie asciugatele internamente mettete un pizzico di sale in ogni quaglia
In una ciotola mettete il formaggio grattugiato,sopra il pane grattugiato, gli amaretti macinati ,il pizzico di spezie ,aglio e prezzemolo macinati,sopra versate il burro che avrete fatto rosolare in un pentolino a parte,aggiungete 1 uovo mescolate bene e aggiungete un po alla volta il latte e il brodo, mescolate tutto fino a quando il composto non si stacca dalle mani.
Riempiamo le quaglie ,le avvolgiamo con il lardo e le mettiamo in una pirofila da forno aggiungendo dei pezzi di burro circa 300g le verdure tagliate grossolanamente ,le erbe aromatiche (salvia e rosmarino)saliamo con un po’ di dado e sale q.b. copriamo il tutto con della carta forno e sopra essa la carta stagnola,che servono per non far seccare le quaglie ,mettete il tutto nel forno a 180° per circa 1 ora.
Togliete dal forno le quaglie scopritele, giratele , bagnatele con il cognac e continuate la cottura per circa mezza ora.
Per fare la polenta mettete a bollire in un paiolo l’acqua circa 1 litro salatela ,quando bolle aggiungete la farina di mais circa 4 etti e mescolate continuamente per circa 20 minuti
In un piatto di portata capiente mettete la polenta e sopra vi adagiate le quaglie con tutte le verdure di cottura(mediterranea) un po’ di intingolo
Servitele accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso

 

Facebook

Caricatore ha condiviso il post di Giovanni Coccoli Sindaco. ...

"Gira su' ceppi accesi LO SPIEDO SCOPPIETTANDO sta il cacciator fischiando su l'uscio a rimirar. " Da domani si riparte con l'ottava edizione della rassegna SPIEDO SCOPPIETTANDO nei 13 ristoranti dell' associazione, che anche quest'anno in collaborazione co il comune ripropone ogni giovedì sera il menù a base del Re dei piatti Gussaghesi, LO SPIEDO, ad un prezzo promozionale. Non mancate, la rassegna termina il 7 dicembre.

View on Facebook

Caricatore ha condiviso il post di Castello di Gussago la Santissima. ...

FRANCIACORTA & SPIEDO 🥂 Alcuni scatti della cena organizzata durante il Festival di Franciacorta 📸 Una serata fantastica! #CastellodiGussago #Franciacorta — Prodotti mostrati: La Santissima Franciacorta Extra Brut Rosé DOCG.

View on Facebook

Articoli recenti